Manfredi 2015

Home/Shop2/Vino rosso/Manfredi 2015

Manfredi 2015

5.00 out of 5 based on 1 customer rating
1 Review

In Stock

13,70 SPEDIZIONE SEMPRE GRATUITA

Manfredi è una riserva di Aglianico prodotto solo nelle annate migliori dalla vigna Aia de Ciardi e la scelta delle uve da San Vito Prato.

✓ Produttore: Tenute del Fasanella
✓ Nome vino: MANFREDI
✓ Annata: 2015
✓ Denominazione: IGP PAESTUM AGLIANICO
✓ Varietà: Aglianico 100%
✓ Località: Aia de Ciardi per il 67% e San Vito per il 33%
✓ Estensione vigneto: 1,7 ettari
✓ Altitudine: 300 e 500 metri s.l.m.

Quantity:

Note del Sommelier

fosca tortorelli sommelierManfredi è un vino prodotto con Aglianico in purezza, le cui vigne sono posizionate in zona San Vito Prato, proprio ai piedi di Sant’Angelo a Fasanella (SA), su falsopiano esposto a Sud.

La favorevole esposizione e le fresche correnti d’aria permettono di ottenere un prodotto gioviale, che esprime già al primo olfatto, gradevoli e nette note di frutta rossa, dalla ciliegia carnosa e croccante, all’amarena, cui fanno seguito note terrose di carruba, arricchite da piacevoli sensazioni minerali e da una delicata speziatura di pepe nero e di china.

Un vino di grande complessità olfattiva e di carattere, che al palato mostra la sua vigoria. Al primo sorso si avverte immediatamente l’incisività del tannino che ne rende riconoscibile il vitigno; un tannino asciugante dovuto senza dubbio alla giovane età, ma per nulla molesto, che lascia spazio alle piacevoli sensazioni saporifere di frutta e spezie. Si ravvisa inoltre una detergente acidità e una vena sapida che gli conferisce lunghezza.

Fosca Tortorelli


Manfredi

Scheda tecnica

  • Produttore: Tenute del Fasanella
  • Nome vino: MANFREDI
  • Annata: 2015
  • Denominazione: IGP PAESTUM AGLIANICO
  • Varietà: Aglianico 100%
  • Località: Aia de Ciardi per il 67% e San Vito per il 33%
  • Estensione vigneto: 1,7 ettari
  • Altitudine: 300 e 500 metri s.l.m.
  • Disposizione vigneto: esposto a est e sud-ovest con orientamento dei filari nord-sud
  • Suolo: profondo, su alternanze marnoso arenacee, a tessitura media in superficie, fine o moderatamente fine in profondità
  • Densità d’impianto: 5680 piante/ettaro
  • Potatura: guyot
  • Produzione: 55 e 78 Ql/Ha
  • Tipo ed epoca di vendemmia: manuale in ceste da 13 Kg, 18 ottobre

 

  • Vinificazione: diraspatura, macerazione pre-fermentativa a freddo, macerazione alcolica per 45 giorni più 10 in post-fermentazione, svinatura e nessuna pressatura.
  • Maturazione: 28,5 mesi in tonneaux di rovere francese di primo passaggio e 1 mese in acciaio.

no stabilizzazione tartarica

  • Filtrazione: 1,00 µm
  • Imbottigliamento: 03 aprile 2019 1°lotto
  • Affinamento: 6 mesi in bottiglia
  • Resa uva/vino: 32 %

VINO BIOLOGICO CERTIFICATO da CCPB
VINO SENZA SOLFITI AGGIUNTI

Dati analitici

  • alcol svolto: 14,95  %vol
  • estratto secco netto: 35,4 g/l
  • pH: 3,31
  • acidità totale: 6,69 g/l
  • acido malico: 0,18 g/l
  • acido lattico: 1,16 g/l
  • anidride solforosa totale: <10 mg/l

Limite legale per obbligo “contiene solfiti” in etichetta: 10 mg/l

Limite legale per il vino rosso secco biologico: 100 mg/l

L’eventuale presenza di precipitati è garanzia di genuinità del prodotto e non ne influenzano le caratteristiche organolettiche

Tenute del Fasanella

L’azienda inizia a vinificare nel 2008. Intanto parte la conversione al biologico poi conclusa con la vendemmia 2012, in concomitanza del vino biologico in Europa. Con la vendemmia 2010 si decise di abolire i solfiti del tutto, puntando sul potenziale del territorio conosciuto con le campagne 2008 e 2009. Così la scelta radicale per tutta la produzione aziendale. Il senza solfiti è un traguardo e una coerenza con l’insieme delle altre scelte fatte. Un punto di arrivo e non di partenza. La partenza è nelle vigne, come sempre. Soprattutto per chi non si può affidare a determinate tecnologie di cantina perché troppo costose per piccole aziende. Perché di naturale c’è l’uva, il frutto con il seme per la continuazione della specie. Tutto il resto, il vino, è un “prodotto antropologico”, che per aspetti salutari deve essere il più sano possibile e per questo con meno solfiti possibili e quindi senza nessun altro additivo, considerando anche i coadiuvanti di sintesi.

1 recensione per Manfredi 2015

  1. Concita

    Il vino perfetto per divertenti e piacevoli serate con gli amici e… per dormire sereno la notte.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette + 13 =